BREGANZE, TRE SQUADRE ALLE FINALI NAZIONALI, DUE PER LO SCUDETTO

 

Il settore giovanile rossonero ha portato ben tre squadre alle finali nazionali, due per
lo scudetto, una per la Coppa Italia. Fuori dal lotto delle finaliste solo l’Under 15, una
delle più giovani formazioni della categoria. Under 13 si giocherà la Coppa Italia,
Under 17 E Under 20 il titolo tricolore: una soddisfazione enorme per la società
rossonera che continua il suo percorso di sviluppo con grande interesse verso il
proprio vivaio. “Ad inizio stagione il Settore Tecnico – commenta Enrico Gonzo,
responsabile tecnico del settore giovanile – ha dichiarato che fosse un anno di
transizione per almeno 3 delle quattro squadre agoniste del Breganze, che avranno
nel prossimo anno la loro massima espressione. Arrivare secondi nel trofeo Sinico (la
classifica dei settori giovanili delle società venete, ndr) a soli 6 punti dal Bassano ci
riempie di orgoglio e ci fa ben sperare per l'anno prossimo. Un grandissimo risultato
per il vivaio rossonero, viste le premesse! Un grande in bocca al lupo anche alla
squadra Under 14 per la Coppa Italia u13 e ai più grandi dell’U20 per confermare
quanto di buono visto nell'arco dell'anno”
Alle finali di Coppa Italia, 25-26-27 Maggio a Follonica, ci andrà la squadra degli Under
13, allenata da Gabriele Thiella, classificatasi terza al campionato di categoria. I
ragazzi rossoneri sono stati inseriti nel girone B con Vercelli e Correggio, mentre nel
Girone A sono inseriti Matera, Follonica e la vincitrice dello spareggio.
Questi gli atleti: Sebastiano Belligio, Gabriele Cornolò, Cristian Costenaro, Luca
Gasparotto, Davide Grazian, Filippo Montini, Nicola Isoscelli, Thomas Pavone
L’Under 17 lotterà, invece, per la vittoria dello Scudetto di categoria, sempre a
Follonica il 31 maggio, 1-2-3 Giugno. La formazione allenata da Juan Oviedo,
subentrato ad Enrico Gonzo, si è classificata al secondo posto ed è stata inserita nel
girone B con SPV Viareggio, Roller Scandiano e AFP Giovinazzo. Nell’altro girone
Bassano, Follonica, Correggio e Amatori Lodi.
Questi gli atleti: Pietro Agostini, Nicholas Bangert, Pietro Battaglin, Andrea Borgo,

Il settore giovanile rossonero ha portato ben tre squadre alle finali nazionali, due perlo scudetto, una per la Coppa Italia. Fuori dal lotto delle finaliste solo l’Under 15, unadelle più giovani formazioni della categoria. Under 13 si giocherà la Coppa Italia,Under 17 E Under 20 il titolo tricolore: una soddisfazione enorme per la societàrossonera che continua il suo percorso di sviluppo con grande interesse verso ilproprio vivaio. “Ad inizio stagione il Settore Tecnico – commenta Enrico Gonzo,responsabile tecnico del settore giovanile – ha dichiarato che fosse un anno ditransizione per almeno 3 delle quattro squadre agoniste del Breganze, che avrannonel prossimo anno la loro massima espressione. Arrivare secondi nel trofeo Sinico (laclassifica dei settori giovanili delle società venete, ndr) a soli 6 punti dal Bassano ciriempie di orgoglio e ci fa ben sperare per l'anno prossimo. Un grandissimo risultatoper il vivaio rossonero, viste le premesse! Un grande in bocca al lupo anche allasquadra Under 14 per la Coppa Italia u13 e ai più grandi dell’U20 per confermarequanto di buono visto nell'arco dell'anno”Alle finali di Coppa Italia, 25-26-27 Maggio a Follonica, ci andrà la squadra degli Under13, allenata da Gabriele Thiella, classificatasi terza al campionato di categoria. Iragazzi rossoneri sono stati inseriti nel girone B con Vercelli e Correggio, mentre nelGirone A sono inseriti Matera, Follonica e la vincitrice dello spareggio.Questi gli atleti: Sebastiano Belligio, Gabriele Cornolò, Cristian Costenaro, LucaGasparotto, Davide Grazian, Filippo Montini, Nicola Isoscelli, Thomas PavoneL’Under 17 lotterà, invece, per la vittoria dello Scudetto di categoria, sempre aFollonica il 31 maggio, 1-2-3 Giugno. La formazione allenata da Juan Oviedo,subentrato ad Enrico Gonzo, si è classificata al secondo posto ed è stata inserita nelgirone B con SPV Viareggio, Roller Scandiano e AFP Giovinazzo. Nell’altro gironeBassano, Follonica, Correggio e Amatori Lodi.Questi gli atleti: Pietro Agostini, Nicholas Bangert, Pietro Battaglin, Andrea Borgo, Christopher Bozzetto, Marco Ferracin, Edoardo Lanaro, Jacopo Pauletto, Niccolò

Pavan, Nicholas Shaw, Jacopo Veller

L’Under 20 si è classificata seconda nel campionato di categoria veneto, a pari merito

con Roller Bassano ma aveva la peggior differenza reti. La squadra allenata da Juan

Oviedo tenterà la scalata tricolore contro Valdagno, SPV Viareggio e AFP Giovinazzo.

Nell’altro girone Roller Bassano, Correggio, Roller Monza e la vincitrice dello

spareggio tra Follonica e Cremona.

Questi gli atleti: Matteo Battistello, Veronica Carretta, Simone Chilò, Silvio Costenaro,

Andrea Dalla Valle, Alice Sartori, Andrea Scortegagna, Matteo Turle

 

Share This Post: