FAIZANE’ LANARO APPRODA IN SEMIFINALE DOPO 3 ANNI

 

Ritorna tra le migliori quattro d’Italia il FaiZanè Lanaro Breganze dopo 3 anni, grazie
alla seconda vittoria nei Quarti di Finale contro il Follonica. Una vittoria per 8 a 1 mai
messa in discussione dalla squadra di Diego Mir: tripletta di Ambrosio, doppietta di
Cacau e gol di Platero, Dal Santo e Costenaro.
Gran tifo al PalaRogerio per l’atto decisivo dei Quarti di Finale. Schiaccia subito
l’acceleratore la squadra di Diego Mir e nella prima percussione offensiva trova la
rete grazie allo scambio veloce tra Ambrosio e Platero. Raddoppia al 10° Cacau con
un bel tiro sottomisura. La risposta del Follonica c’è ma non impensierisce un ottimo
Sgaria. Triplica Federico Ambrosio al 19° minuto con un tiro dei suoi che fissa il 3 a 0
del primo tempo. Pronti via per il secondo tempo ed è subito di nuovo in rete il
FaiZanè Lanaro, ancora ad opera di Ambrosio in azione veloce. L’italo-argentino
addirittura segna la tripletta al 3° sfruttando una indecisione della retroguardia
avversaria. Con il 5 a 0 in saccoccia, Breganze domina in pista. Dopo 9 minuti realizza
la sesta rete Cacau con una percussione veloce in area in superiorità numerica e poco
dopo anche Dal Santo entra a referto con un tiro dal limite dell’area. L’unico gol
follonichese è ad opera di Capitan Pagnini su rigore a 5 minuti dalla sirena. Lo stesso
Follonica colpisce un palo ed una traversa negli ultimi minuti, ma in gol ci va ancora
Breganze con la rete sottomisura del giovane Costenaro per l’8 a 1 finale che manda
in standing ovation tutto il palazzetto.
Breganze vola in semifinale dove incontrerà la vincente di Forte dei Marmi e
Valdagno. In caso di vittoria del Forte dei Marmi si giocherà martedì prossimo alle ore
20.45 al PalaRogerio, in caso di vittoria del Valdagno si giocherà martedì prossimo
alle ore 20.45 al PalaLido. In ogni caso Breganze ritorna nel gotha dell’hockey italiano
per la gioia di tutto il pubblico rossonero che aspettava questo momento da tre anni.

Ritorna tra le migliori quattro d’Italia il FaiZanè Lanaro Breganze dopo 3 anni, graziealla seconda vittoria nei Quarti di Finale contro il Follonica. Una vittoria per 8 a 1 maimessa in discussione dalla squadra di Diego Mir: tripletta di Ambrosio, doppietta diCacau e gol di Platero, Dal Santo e Costenaro.Gran tifo al PalaRogerio per l’atto decisivo dei Quarti di Finale. Schiaccia subitol’acceleratore la squadra di Diego Mir e nella prima percussione offensiva trova larete grazie allo scambio veloce tra Ambrosio e Platero. Raddoppia al 10° Cacau conun bel tiro sottomisura. La risposta del Follonica c’è ma non impensierisce un ottimoSgaria. Triplica Federico Ambrosio al 19° minuto con un tiro dei suoi che fissa il 3 a 0del primo tempo. Pronti via per il secondo tempo ed è subito di nuovo in rete ilFaiZanè Lanaro, ancora ad opera di Ambrosio in azione veloce. L’italo-argentinoaddirittura segna la tripletta al 3° sfruttando una indecisione della retroguardiaavversaria. Con il 5 a 0 in saccoccia, Breganze domina in pista. Dopo 9 minuti realizzala sesta rete Cacau con una percussione veloce in area in superiorità numerica e pocodopo anche Dal Santo entra a referto con un tiro dal limite dell’area. L’unico golfollonichese è ad opera di Capitan Pagnini su rigore a 5 minuti dalla sirena. Lo stessoFollonica colpisce un palo ed una traversa negli ultimi minuti, ma in gol ci va ancoraBreganze con la rete sottomisura del giovane Costenaro per l’8 a 1 finale che mandain standing ovation tutto il palazzetto.Breganze vola in semifinale dove incontrerà la vincente di Forte dei Marmi eValdagno. In caso di vittoria del Forte dei Marmi si giocherà martedì prossimo alle ore20.45 al PalaRogerio, in caso di vittoria del Valdagno si giocherà martedì prossimoalle ore 20.45 al PalaLido. In ogni caso Breganze ritorna nel gotha dell’hockey italianoper la gioia di tutto il pubblico rossonero che aspettava questo momento da tre anni.

 

Share This Post: