GARA-2 QUARTI PLAYOFF, LODI BISSA IL SUCCESSO SUL MONZA E APPRODA IN SEMIFINALE

 

Nessuna sorpresa al termine di gara-2 tra Amatori Wasken Lodi e TeamServiceCar Monza,
valevole per i quarti dei playoff.
Nel derby lombardo in scena al PalaCastellotti dopo quello di Biassono, i giallorossi battono
nuovamente i brianzoli, evitando quindi la necessità di gara-3.
Un match in cui i padroni di casa ottengono la vittoria con più sicurezza rispetto a sabato scorso
al PalaRovagnati.
Nonostante il vantaggio ospite con Zucchetti a soli 5’ dall’avvio, i campioni d’Italia in carica
ribaltano immediatamente il punteggio con Malagoli, Alessandro Verona e la parziale tripletta
di Cocco, in gol anche nella ripresa insieme a Illuzzi e Pinto, entrambi autori di una doppietta.
Per la formazione guidata da Colamaria le marcature, inutili al fine del risultato, sono di Batista
e Camporese.
In semifinale il quintetto di Resende troverà sul proprio cammino verso il secondo Scudetto
consecutivo il Viareggio, vincitore nel doppio confronto col Bassano, mentre i
biancorossoazzurri escono comunque dalla pista lodigiana con merito tra gli applausi del
pubblico locale, oltre che dei propri sostenitori al seguito, a coronamento di una stagione ricca
di soddisfazioni, non ultima quella di ritornare dopo due anni a calcare palcoscenici europei
nella prossima stagione agonistica.

Nessuna sorpresa al termine di gara-2 tra Amatori Wasken Lodi e TeamServiceCar Monza,valevole per i quarti dei playoff.Nel derby lombardo in scena al PalaCastellotti dopo quello di Biassono, i giallorossi battononuovamente i brianzoli, evitando quindi la necessità di gara-3.Un match in cui i padroni di casa ottengono la vittoria con più sicurezza rispetto a sabato scorsoal PalaRovagnati.Nonostante il vantaggio ospite con Zucchetti a soli 5’ dall’avvio, i campioni d’Italia in caricaribaltano immediatamente il punteggio con Malagoli, Alessandro Verona e la parziale triplettadi Cocco, in gol anche nella ripresa insieme a Illuzzi e Pinto, entrambi autori di una doppietta.Per la formazione guidata da Colamaria le marcature, inutili al fine del risultato, sono di Batistae Camporese.In semifinale il quintetto di Resende troverà sul proprio cammino verso il secondo Scudettoconsecutivo il Viareggio, vincitore nel doppio confronto col Bassano, mentre ibiancorossoazzurri escono comunque dalla pista lodigiana con merito tra gli applausi delpubblico locale, oltre che dei propri sostenitori al seguito, a coronamento di una stagione riccadi soddisfazioni, non ultima quella di ritornare dopo due anni a calcare palcoscenici europeinella prossima stagione agonistica.

 

Share This Post: