Trissino, il rammarico del capitano. Bertinato: “Due punti persi; ora rifacciamoci col Thiene”

Uno degli uomini di maggiore carisma ed esperienza del roster bluceleste non nasconde un pizzico di rammarico per il pari di Scandiano, ma volta pagina e chiama a raccolta i tifosi per il derby

 

TRISSINO (VI) – Diciamocelo chiaramente: quando vivi un momento di difficoltà, in cui anche le cose più semplici ti riescono difficili, un punto bisogna sempre tenerselo stretto. E dunque da questo punto di vista il pari di Scandiano deve essere letto in modo positivo. Ma attenzione, perché altrettanto obiettivamente con un pizzico di attenzione in più si poteva tornare a casa con un successo che sarebbe stato di vitale importanza, per il presente e per il futuro. Ne abbiamo parlato col capitano, Carlo Bertinato.

 

 

Carlo Bertinato, sabato sera l’Hockey Trissino ha giocato in trasferta sul campo dello Scandiano, pareggiando per 3-3. Che partita è stata? Che valutazioni possiamo trarre dalla prestazione della squadra?

“E’ stata una partita difficile perché è un momento un po’ così, non ce ne va dritta una. La prestazione della squadra è stata positiva e dobbiamo continuare così”.

 

Quando si pareggia ci si fa sempre la domanda se si tratti di un punto guadagnato o due punti persi. Stavolta?

“In questo caso sono sicuramente 2 punti persi perché, con tutto il rispetto dell’avversario, era una partita alla nostra portata e dovevamo senza dubbio portare a casa i 3 punti”.

 

Come valuti il momento della squadra, a ormai due settimane dal cambio di guida tecnica?

“Il momento della squadra lo valuto positivamente, anche se c’è ancora molto da lavorare”.

 

Nel prossimo turno giocherete in casa il derby col Thiene. Che incontro c’è da aspettarsi? Che partita sarà?

“Sarà una partita difficile perché è sempre un derby, ma noi dobbiamo mettercela tutta per portare a casa i 3 punti”.

 

Quale deve rimanere l’obiettivo del Trissino per questa stagione?

“L’obiettivo resta sempre lo stesso, ovvero entrare nelle prime 8 e disputare i playoff”.

 

Ultima cosa. Che invito mandare alla gente per seguire la squadra nel derby col Thiene?

“La gente deve avere fiducia in noi perché stiamo lavorando bene e in ogni caso abbiamo bisogno di loro”.

 

Nicola Ciatti – Ufficio Stampa Hockey Trissino

Share This Post: