SERIE A1, INIZIA VINCENDO IL 2018 DEL TEAMSERVICECAR MONZA

 

Seconda vittoria consecutiva per il TeamServiceCar Monza, corsaro a Giovinazzo nel quindicesimo
turno di serie A1, il secondo del girone di ritorno.
In casa dell’attuale fanalino di coda del torneo che proprio all’andata in Brianza conquistò 1 degli
attuali 4 punti, sono però gli ospiti a subire il primo gol del match realizzato da Bavaro, poco più di
un minuto prima del pareggio firmato Zucchetti.
Il vantaggio dei biancorossoazzurri viene siglato poi da Batista, abile nello spiazzare Belgiovine su
punizione.
Prima dell’intervallo c’è tempo per il 3 a 1 di Ollè, lasciato solo e libero di tirare in porta dai
biancoverdi, i quali accorciano le distanze con Sinisi.
Quest’ultimo riporta il punteggio in parità nel finale di ripresa, ma prima ancora Batista e subito
dopo Martinez chiudono la partita regalando ai lombardi l’intera posta in palio.
Grazie al successo ottenuto in Puglia, in classifica il quintetto di Tommaso Colamaria si avvicina
sempre più alla salvezza, portandosi a sole 4 lunghezze dal Valdagno quarto.
Sulle altre piste da segnalare il pareggio del Lodi a Trissino, che permette ai veneti di rimanere
momentaneamente in zona playoff, ma soprattutto anche quello interno con Scandiano del
Viareggio, terza forza del campionato e prossimo avversario dell’Hockey Roller Club al
PalaRovagnati di Biassono martedì 16 gennaio alle ore 20.45.

Seconda vittoria consecutiva per il TeamServiceCar Monza, corsaro a Giovinazzo nel quindicesimoturno di serie A1, il secondo del girone di ritorno.In casa dell’attuale fanalino di coda del torneo che proprio all’andata in Brianza conquistò 1 degliattuali 4 punti, sono però gli ospiti a subire il primo gol del match realizzato da Bavaro, poco più diun minuto prima del pareggio firmato Zucchetti.Il vantaggio dei biancorossoazzurri viene siglato poi da Batista, abile nello spiazzare Belgiovine supunizione.Prima dell’intervallo c’è tempo per il 3 a 1 di Ollè, lasciato solo e libero di tirare in porta daibiancoverdi, i quali accorciano le distanze con Sinisi.Quest’ultimo riporta il punteggio in parità nel finale di ripresa, ma prima ancora Batista e subitodopo Martinez chiudono la partita regalando ai lombardi l’intera posta in palio.Grazie al successo ottenuto in Puglia, in classifica il quintetto di Tommaso Colamaria si avvicinasempre più alla salvezza, portandosi a sole 4 lunghezze dal Valdagno quarto.Sulle altre piste da segnalare il pareggio del Lodi a Trissino, che permette ai veneti di rimaneremomentaneamente in zona playoff, ma soprattutto anche quello interno con Scandiano delViareggio, terza forza del campionato e prossimo avversario dell’Hockey Roller Club alPalaRovagnati di Biassono martedì 16 gennaio alle ore 20.45.

 

Share This Post: