Un pizzico di Correggio Hockey nello scudetto femminile conquistato dal Breganze

Un pizzico di Correggio Hockey nello scudetto femminile conquistato dal Breganze​

Vincendo per 5-4 la finale scudetto contro il Molfetta giocata questa mattina, l'Hockey Breganze si è riconfermato campione d'Italia dell'hockey su pista femminile. 
Con la casacca rossonera delle campionesse d'Italia c'era anche un'atleta del Correggio Hockey, in prestito alla società vicentina per l'attività femminile. Si tratta di Francesca Maniero, capitana della squadra under 17 terza classificata ai recenti campionati italiani (composta da soli maschi, a parte lei) e giocatrice della squadra di serie B della società del presidente Rolando Vezzani.
L'hockey su pista prevede che le ragazze possano giocare assieme ai maschi in attività giovanile e in serie B in una società e nel campionato femminile in un'altra. Francesca Maniero da due stagioni veste la maglia del Breganze con la quale si sta togliendo un bel po' di soddisfazioni.
Oggi, nella finale per il titolo, è stata lei a trascinare il Breganze verso la rimonta e alla conferma dello scudetto. Sulla pista vicentina, con il Molfetta andato subito in doppio vantaggio, un suo gol ha dato il "la" alla rimonta del Breganze che ha superato le pugliesi in dirittura d'arrivo. Alla fine, Francesca Maniero ha firmato la partita con una doppietta e due assist per i gol delle compagne.
In tribuna, ad assistere alla finale, c'erano anche Serafino Abbruciati, l'allenatore che l'ha seguita per tutta la stagione a Correggio, il direttore sportivo biancorossoblù Gian Luigi Moncalieri, e l'allenatore della squadra di A1 della prossima stagione Juri Ialacci.
Riconquistato lo scudetto, Francesca Maniero si concentrerà ora sul prossimo obiettivo: la riconquista di un posto in nazionale per partecipare al campionato del mondo in programma a Nanchino, in Cina, dal 24 agosto a 3 settembre prossimi.
Share This Post: