Cremona perde contro il Valdagno 2-5

SAN DANIELE PO – Brutto stop per il Cremona Hockey, nella seconda gara consecutiva tra le mura amiche nel giro di quattro giorni. Al PalaPini di San Daniele torna a palesarsi un 5-2, risultato con cui già le due formazioni avevano concluso il match d’andata in questa stagione, ma questa volta è il Valdagno a imporsi.

I rossoblu di Silva si portano in vantaggio con Jara, alla prima marcatura stagionale. Prima del riposo, però, i vicentini pareggiano con il rigore di Fariza e allungano con la rete di Bertoldi, nello stesso minuto.

Nella ripresa, Cacau riequilibra la contesa dopo cinque minuti, ma i ragazzi di Vanzo girano meglio, chiudono a quattro mandate la difesa e ritrovano il vantaggio con Montivero, l’allungo con Nicoletti e la rete del definitivo ko nella doppietta personale di Bertoldi.

Con sole tre gare dal termine, ai cremonesi – che questa sera non hanno approfittato del fatto che la diretta avversaria Giovinazzo giocasse a Lodi –servirà tutta la grinta possibile, perché la strada per allontanare la A2 è tutta in salita.

Share This Post: