BREGANZE-LODI, LA GRANDE SFIDA E’ AL PALAFERRARIN

Comunicato Stampa n°43 – Stagione 2017-2018

BREGANZE-LODI, LA GRANDE SFIDA E’ AL PALAFERRARIN

Al PalaFerrarin sarà di scena sabato sera, il Campione d’Italia e attuale capoclassifica, Amatori Wasken Lodi. Sfida da non perdere sul parquet rossonero, dove la squadra di Massimo Belligio, cercherà di vendere cara la pelle e cercherà l’impresa di frenare i lombardi. Incrocio di ex, Giulio Cocco e Francesco Compagno al Lodi, Federico Ambrosio e Franco Platero al Breganze, ed Incrocio tra fratelli, Giulio e Mattia Cocco e Francesco e Filippo Compagno. Tutto per vivere una grande partita al PalaFerrarin. Prima dell’inizio della gara sarà osservato un minuto di silenzio a Gianni Pallaro, scomparso mercoledì, capitano e gran condottiero del Breganze degli anni 70.

Dopo la vittoria dello Scudetto 2016-17 solo tre mesi fa, la squadra, allenata dal confermatissimo portoghese Nuno Resende, ha subìto diversi cambiamenti nel corso dell’estate. C’è stato l’addio due dei più importanti giocatori che hanno segnato una stagione da favola, Federico Ambrosio e Franco Platero, ceduti al Breganze e la successiva cessione di Giacomo Maremmani al Forte. Al loro posto il difensore portoghese ex Barcelos Luis Querido (classe 1990), l’astro nascente dell’hockey portoghese Gonçalo Pinto (1997) ed in più la squadra di Resende ha strappato due importanti giocatori della Nazionale Italiana, il goleador Andrea Malagoli (1991) dal Correggio e Francesco Compagno dal Monza (1999). Un roster che sembra aver rimpiazzato nei migliori dei modi la partenza di due pilastri che sono risultati decisivi per la vittoria dello Scudetto. Confermatissimo tra i pali il catalano Adrià Catala (1994) ed in difesa il capitano Domenico Illuzzi (1989) farà coppia con Luis Querido mentre in attacco ci sarà solo l’imbarazzo della scelta con i nazionali Giulio Cocco (1996) e Alessandro Verona (1995) che dovranno giocarsi il posto insieme a Pinto, Malagoli e Compagno. Mattia Verona, secondo portiere, ed il giovane Gori completano il Wasken.

Il FaiZane’ Lanaro Breganze si presenta finalmente al completo dopo una settimana di lavoro senza turni infrasettimanali. Dopo due vittorie consecutive, la truppa di Belligio ora è all’esame più importante della stagione, nella partita più importante della Stagione Regolare, quella contro i Campioni d’Italia. Le vittorie a Scandiano ed in Coppa Cers, con l’approdo agli ottavi, sono state importanti per risollevare gli animi dei giocatori rossoneri, apparsi sottotono nelle ultime settimane. Lo stesso entusiasmo ora lo si aspetta sabato contro il Lodi, con la formazione al completo e sempre più rodata. Sia Ambrosio che Cocco stanno recuperando dai rispettivi infortuni anche se la loro percentuale al servizio della squadra è ancora bassa. Molta curiosità per vedere in azione il “derby” degli ex e il “derby” dei fratelli: Giulio e Mattia Cocco di Valdagno ma consacrati a Breganze, Filippo e Francesco, nati e cresciuti nel vivaio breganzese. Arbitreranno l’incontro Matteo Galoppi di Follonica e Davoli di Correggio. La gara andrà in diretta sul canale Youtube della LegaHockeyTV

Ufficio Stampa Hockey Breganze

Share This Post: