Hockey Trissino, direzione Follonica con testa, cuore e gambe

Hockey Trissino, direzione Follonica con testa, cuore e gambe

Dopo il filotto di quattro vittorie di fila che ha ridato slancio alle ambizioni del club vicentino, si va in trasferta in Toscana contro una squadra in netta crescita al Capannino sabato sera alle 20.45. Forte dubbio su Bertinato

 

TRISSINO (VI)

 

Un momento d’oro. E’ quello che sta vivendo da tre settimane a questa parte l’Hockey Trissino, reduce da un filotto di quattro vittorie consecutive che hanno portato 12 punti in classifica e soprattutto rilanciato le ambizioni del club bluceleste dopo il non certo facile inizio di stagione. Nelle ultime quattro partite 24 gol fatti e 6 subiti: numeri che confermano la bontà del lavoro portato avanti quotidianamente da mister Valverde e dal suo staff. Numeri che però non devono far perdere al gruppo il senso della realtà; la squadra sta crescendo, molto, i risultati sono dalla sua parte, ma proprio per questo non è il caso di calare di tensione ed intensità. Un esame piuttosto difficile sarà quello che il calendario offre al Trissino questa settimana, al Capannino sabato sera alle 20.45 contro il Follonica. A guardare la classifica si potrebbe pensare ad una partita in cui i vicentini partano coi favori del pronostico, ma attenzione, perché i toscani sono squadra tremendamente esperta, smaliziata e piano piano stanno uscendo dal difficile inizio di stagione. Tanto per dirne una, il Follonica settimana scorsa ha conquistato la sua prima vittoria stagionale in Eurolega contro i francesi del La Vandenne, quindi avrà voglia di confermare in campionato i progressi visti in Coppa. E martedì sera ha fermato la corsa del quotato Viareggio, costringendo la seconda della classe al secondo ko stagionale. Insomma, un avversario da brividi e che davanti al suo pubblico partirà coi favori del pronostico. Nelle fila del Trissino formazione confermata, con l’unico dubbio che riguarda la presenza o meno in campo di capitan Bertinato, alle prese con il colpo rimediato contro il Giovinazzo: molto probabile la sua assenza, con mister Valverde che potrebbe optare per farlo recuperare al meglio in vista dei prossimi impegni con Scandiano e Thiene.

 

 

Nicola Ciatti – Ufficio Stampa Hockey Trissino

Share This Post: