Gara 2 la vince prepotentemente il Forte dei Marmi

PalaForte
10 giugno 2017 ore 20:45
B&B Service Hockey Club Forte dei Marmi-Amatori Wasken Lodi
Gara di ritorno finali scudetto Serie A1 2016-2017
B&B Service Hockey Cl­ub Forte dei Marmi: G­nata, Stagi, Motaran,­ Maggi, Cinquini, Orl­andi, Romero, Torner,­ De Oro, M. Pagnini. All­. Bresciani.
Amatori Wasken Lodi: Català, M. Verona, Illuzzi, Ambrosio, A. Verona, Cocco, Maremmani, Platero, Coppola, Pochettino . All. Resende.
Arbitri: Galoppi, Carmazzi. Aus. Ferrari.
Risultato: 6-1 (p.t. 2-0)
Marcatori: Orlandi, Torner.
Marcatori secondo tempo: Pagnini, Orlandi, Cocco, Orlandi, De Oro.
Rigori: Torner parato, Verona parato
Punizioni di prima: Pagnini parata, Ambrosio parata, Cocco realizzata, Orlandi realizzata
Espulsioni temporanee: Platero, De Oro, Platero

Gara 2 la vince prepotentemente il Forte dei Marmi.
Il risultato di 6 a 1 non lascia spazio a recriminazioni e premia giustamente i rossoblu che hanno condotto dall'inizio alla fine.
La B&B grazie alla abituale fase difensiva, regala poco o niente ai lodigiani e pareggia la serie.
La partita è ricca di spunti di cronaca, grazie alle 7 reti, tutte di ottima fattura e grazie anche alle parate dei due estremi difensori che alla fine avranno annullato un rigore e una punizione di prima ciascuno. 
Il Forte, preme subito sull'accelleratore e grazie a due azioni tambureggianti si porta presto sul due a zero con Orlandi e Torner. I padroni di casa falliscono una punizione di prima con Pagnini e la relativa superiorità numerica, e un rigore con Torner tenendo di fatto in partita gli ospiti. A 3 secondi dalla fine del primo tempo una ingenuità difensiva regala una ghiotta opportunità agli ospiti, ma Gnata para la punizione di prima ad Ambrosio e la difesa sventa la superiorità numerica con cui comincia la ripresa. 
Ristabilità la parità numerica gli uomini di Bresciani cominciano a macinare gioco e dopo la parata di Gnata sul rigore di Verona, prendono il largo grazie ad un uno-due Pagnini - Orlandi. Cocco riesce a ridurre lo svantaggio con una magistrale punizione di prima, ma il Forte di stasera è imbattibile e con Orlandi che tira direttamente in porta una punizione di prima e con De Oro che realizza in tap-in chiude il matche e pareggia la serie.
Una curiosità: in campionato e in Supercoppa era saltato il fattore pista: nessuna aveva vinto in casa propria, in questa serie finale invece il fattore campo è stato ripristinato.

UFFICIO STAMPA B&B SERVICE HOCKEY CLUB FORTE DEI MARMI

Share This Post: