MC CONTROL DIAVOLI VICENZA: DOMANI VA IN SCENA IL DERBY CON I VIPERS

Gara da 1 X 2 al pattinodromo di Vicenza

Mc Control Diavoli Vicenza ospita sabato al pattinodromo di Viale Ferrarin i Vipers per un derby che ha sempre suscitato grandi emozioni e ha dato vita a grandi sfide.
Nelle fila dei biancorossi giocano alcuni ragazzi di Asiago e ci sono da entrambe le parti degli ex, la rivalità quindi fra le due squadre e gli stimoli perché si svolga un bel match ci sono tutti, bisognerà vedere come i vicentini affronteranno la gara e se sapranno mantenere concentrazione e nervi saldi fino alla fine.
La squadra berica la scorsa settimana è uscita sconfitta dal derby di Padova con qualche rammarico per non aver raccolto di più, ma sulla propria pista, fra le mura amiche può dare del filo da torcere agli avversari.
La classifica parla a favore degli asiaghesi, che hanno cinque punti in più, ma ogni gara è una storia a sé e ancor di più un derby che è sempre una grande incognita.
“E’ una partita difficile, ma molto importante e dobbiamo fare almeno un punto”, ha dichiarato Mattia Bettello, difensore dei Diavoli, fra i “vecchi” della squadra.
“Ci sono degli ex e il problema è che sono pure bravi. Stella e Simone (Basso) sanno fare gol e dovremo stare molto attenti. All’andata è stata proprio di Simone il gol decisivo all’overtime, dovremo quindi tenerli d’occhio”.
- Come vedi gli avversari?
“Stanno facendo bene, penso che la classifica rispetti il valore della squadra, anche se a parte i nostri ex, non conosco tanto bene gli altri per poter dare un giudizio”.
- E per i Diavoli, la classifica rispecchia il reale valore?
“Potevamo affrontare meglio qualche gara e avere qualche punto in più. Se giocassimo un po’ meglio, un po’ più attenti, qualcosa in più ci poteva stare. Ci è mancata però un po’ di freddezza in certe situazioni. Con tanti giocatori giovani e nuovi si fa più fatica”.
- Tu ora sei fra i “vecchi”, come ti senti?
“Praticamente si, anche se mi sento ancora giovane”.
- In generale questa stagione sarà ancora appannaggio del Milano?
“Milano è molto forte e gioca molto bene. I risultati stanno dimostrando che hanno qualcosa in più degli altri. Noi cercheremo di entrare nei play off nel modo migliore possibile. Dobbiamo giocarci bene le prossime gare, come con Asiago, Ferrara e Piacenza”.
- Ci può essere qualche rischio per i Diavoli?
“Non dico niente, ma non bisogna mai abbassare la guardia, dobbiamo stare molto attenti. Dobbiamo evitare di arrivare a giocarci tutto con Piacenza”.
- E se avessi la bacchetta magica cosa faresti per aiutare i Diavoli?
“Ci farei fare più gol perché non ne facciamo tanti e dovremo migliorare su questo piano, oltre a cercare di fare meno penalità. Quest’anno ne abbiamo prese parecchie, anche per proteste, ma a volte può capitare di esagerare presi dalla foga di recuperare. Sul piano della condizione fisica ci siamo, manca però un po’ di attenzione quando scendiamo in campo. A volte ci dimentichiamo gli uomini in giro e dovremmo giocare con maggiore determinazione”.
- Ma se dovessi fare un pronostico sulla gara di sabato?
“Il derby è sicuramente una partita da 1 X 2”.

Appuntamento allora al pattinodromo di Vicenza sabato alle ore 19.00 per una sfida che si preannuncia emozionante. Servirà il pubblico delle grandi occasioni per supportare i biancorossi in questo difficile e importante match.

 

Share This Post: