MC CONTROL DIAVOLI VICENZA: CONQUISTATA LA SEMIFINALE

Sonante vittoria per 13-1 a Padova

Mc Control Diavoli Vicenza conquista l’accesso alla semifinale dei play off andando a vincere a Padova, sulla pista dei Ghosts, in modo netto e senza alcuna possibilità di replica. Con un 13-1 sonante i biancorossi si sono così confermati dopo la vittoria in casa e hanno dimostrato che se sono al completo possono fare paura. Buona prova di tutti i vicentini che sono riusciti a scendere in pista con l’approccio giusto e hanno saputo gestire l’incontro e mantenere le redini del gioco, grazie all’impegno e la determinazione di tutto il gruppo.
Tanti segnali positivi in questa gara, a partire dalle tante reti, dalle poche penalità, che di solito sono uno dei punti dolenti per la formazione berica, e dalla possibilità per tutti di trovare spazio e di mettersi in mostra: in gol oltre agli sloveni, Simsic, Sotlar, Zerdin con due reti e Loncar, anche il poker di Rossetto, la tripletta di Frigo e la rete di Pozzan
Ed ora che i Diavoli hanno già staccato il biglietto per la semifinale, non resta che vedere il risultato della gara di sabato fra Cittadella ed Asiago, che andranno a gara 3, per capire quale sarà l’avversario, se Cittadella, in caso di vittoria, o Verona, in caso di vittoria dell’Asiago, e di conseguenza se si giocherà in casa o meno mercoledì prossimo, data per gara 1 delle semifinali.


“E’ tutto da vedere, in quanto a seconda di come va sabato troveremo un avversario diverso, Cittadella o Verona, e potremo giocare fuori casa o in casa – ha dichiarato a fine gara coach Luca Roffo. - In ogni caso, trattandosi della semifinale, comunque vada ogni avversario è forte e noi dobbiamo solo pensare a dare sempre il massimo e fare sempre meglio”.
- Questa sera la squadra ha dato il massimo?
“E’ andata benissimo: poche penalità, tanti gol, hanno giocato tutti e tutti hanno avuto spazio. A loro mancava il primo portiere e questo ha influito sul risultato, ma per noi era importante vincere ed anche passare il turno senza troppe difficoltà. Stasera siamo stati tutti in partita, concentrati. Sta sempre meglio Ustignani, rientrato sabato scorso, bene Pozzan rientrato da qualche gara e in rete questa sera, bene due nostri giovani come Frigo e Rossetto, ma sono soddisfatto di tutti e della squadra in generale. Sotlar sta meglio, riguardo al risentimento muscolare, ma ha giocato solo nel primo tempo sia per precauzione sia per lasciare spazio ad altri”.
- Prossimo gara mercoledì prossimo.
“In tutti i casi gara 1 delle semifinali sarà mercoledì, sappiamo che non incontreremo di sicuro Milano, mentre per conoscere chi affronteremo attendiamo l’esito della gara di sabato,  consapevoli che tutti gli avversari sono forti”.

Tabellino:
Ghosts Padova – Mc Control Diavoli Vicenza (0-8) 1-13
Ghosts Padova: Zampieri, Fornaro, Francon, Calore E., Pistellato, Grancara, Veronese, Battistella, Baldan, Raccanelli M., Raccanelli A., Campulla, Zorzo , Zazzaron.
All. Riccardo Marobin

Mc Control Diavoli Vicenza: Alberti, Frigo M., Loncar, Tabanelli, Pozzan, Bettello, Maran, Ustignani, Zerdin, Roffo, Sotlar, Rossetto, Frigo N., Corradin, Simsic, Tagliaro.
All. Luca Roffo

Arbitri: Ferrini di Bolzano e Colcuc di Verona

RETI
PT: 3.51 Rossetto (V), 6.54 Simsic (V) pp, 9.00 Sotlar (V), 10.46 Loncar (V), 18.04 Rossetto (V), 20.20 Zerdin (V) pp, 20.56 Rossetto (V), 21.43 Zerdin (V);

ST: 29.40 Rossetto (V), 35.47 Frigo N. (V), 38.09 Frigo N. (V), 38.40 Campulla (P), 41.33 Pozzan (V), 45.53 Frigo N. (V).

 

Share This Post: